HomeDrug delivery

Biopox sviluppa sistemi polimerici funzionalizzati in grado di rilasciare farmaci in modo spazialmente e temporalmente controllato, ovvero in siti specifici dell’organismo con cinetiche di rilascio del farmaco predeterminate.

La tecnologia della bioconiugazione consente oggi di ottenere nuovi sistemi complessi sopramolecolari multifunzionali per il direzionamento attivo di farmaci. Tali bioconiugati trovano particolare impiego per veicolare farmaci a tessuti ed organi
poco raggiungibili dai farmaci, come il sistema nervoso centrale, e per il delivery di molecole con un basso indice terapeutico che può portare ad un’elevata tossicità sistemica.

Biopox è in grado di controllare il processo di polimerizzazione di polimeri naturali e sintetici mediante fotocatalisi, trattamenti chimici o catalisi enzimatica. I sistemi sviluppati vengono concepiti per proteggere le molecole bioattive e per controllarne il
rilascio.